Seguici su
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Linkedin
Cantiere Torre San Severino

Cantiere Torre San Severino

Il lavoro in oggetto riguarda l’intervento di restauro conservativo, con ricostruzione delle parti mancanti per la sicurezza statica della Torre San Severino di Spello.

I lavori hanno riguardato:

  • il consolidamento delle murature e dei beccatelli;
  • l’inserimento di tiranti metallici;
  • la ricucitura armata di un cantonale lesionato con l’inserimento di barre in acciaio inox lunghe 2,8 m;
  • il consolidamento ed impermeabilizzazione con cocciopesto della copertura;
  • il consolidamento della volta a mattoni;
  • la ricostruzione del solaio crollato con travi, travicelli e sovrastante tavolato in castagno;
  • la ricostruzione delle scale di collegamento interno in parte in muratura ed in parte in legno;
  • la stilatura faccia a vista di tutte le pareti esterne e di alcune interne con malta realizzata in cantiere, con riutilizzo parziale dell’inerte della malta storica proveniente dalle demolizioni dopo cernita e legante Limepor NHL 3,5 fornito dall’Azienda Kimia S.p.A. di Ponte Felcino (PG), dopo approvazione della Soprintendenza;
  • piccole opere di finitura quali intonaci tradizionali, pavimenti in legno e in cotto, infissi.