Seguici su
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Linkedin
“Casa Sicura” – Agevolazioni Fiscali su Ristrutturazioni Edilizie

La vigente normativa sulla “Casa Sicura”, legge di bilancio 2017 emanata dal Governo, prevede il rimborso tramite recupero IRPEF fino all’80% sull’importo dei lavori di miglioramento sismico per fabbricati di residenza e non posti in zona sismica e per tutti i fabbricati con destinazione ad attività produttiva. L’attuale legge sarà in vigore fino al 31/12/2021.

La nostra Impresa da sempre impegnata nella ricostruzione post-sisma nel Centro Italia ritiene fondamentale l’intervento preventivo sulla vulnerabilità sismica degli edifici, ancor prima del verificarsi di eventi catastrofici come stiamo purtroppo assistendo ultimamente. Conoscere la propria abitazione sulla sua resistenza sismica è fondamentale per la sicurezza di chi la abita, o ci lavora e quindi ci rendiamo disponibili gratuitamente ad effettuare, con tecnici competenti, sopralluoghi con analisi sismica dell’edificio, e valutazione economica per renderlo sismicamente più sicuro. Qualora il Proprietario o i Proprietari lo ritenessero interessante oltre che importante gli stessi tecnici forniranno informazioni utili per quanto riguarda le procedure per avviare le pratiche per l’ottenimento delle concessioni utili allo svolgimento dei lavori ed al recupero IRPEF.

Quanto detto sopra per i Condomini ha un’importante agevolazione in più, poiché il credito di imposta può essere ceduto all’impresa appaltatrice e la nostra Impresa oltre a garantire quanto detto prima si impegna a prendere in carico la cessione del credito, quindi ai condomini resta da pagare all’Impresa soltanto il 20% dell’importo dei lavori.

Riteniamo che quanto esposto sia un’occasione unica ed irripetibile per rendere sicuri e certificati i propri fabbricati.